integratori per perdere peso

Integratori dimagranti: tutto quello che dovresti sapere a riguardo

E’ ormai risaputo che per riuscire a dimagrire e tonificare il proprio corpo, è fondamentale impostare un deficit calorico e associare a quest’ultimo un’adeguata attività fisica (anche moderata).
Tuttavia, non tutti hanno sempre modo e tempo a disposizione per seguire uno stile di vita sano ed equilibrato. Come si può quindi raggiungere comunque l’obiettivo senza sacrificare molti aspetti?
La risposta è rappresentata dagli integratori dimagranti, di cui parleremo in maniera approfondita in questo articolo.

Cosa sono gli integratori dimagranti?

Quando parliamo di integratori per dimagrire facciamo riferimento a prodotti alimentari che sono in possesso di particolari proprietà, fornitegli dagli ingredienti che li compongono. Il loro obiettivo principale infatti, è quello di agire direttamente sul metabolismo, in particolar modo su quello dei carboidrati e dei lipidi. Tuttavia, si tratta di prodotti che non agiscono su un’unica strata, ma riescono a farlo su più fronti: alcuni infatti, riescono anche a bloccare la formazione di cellule adipose, altri favoriscono la termogenesi ed altri ancora agevolano il drenaggio dei liquidi.
In qualunque modo essi agiscono comunque, il risultato non cambia: tutti aiutano il processo di dimagrimento e la perdita di grasso corporeo.

Integratori dimagranti: le tipologie presenti in commercio

Come già accennato, gli integratori per dimagrire sono diversi tra loro e non tutti agiscono allo stesso modo, ragion per cui sul mercato ne sono presenti molteplice tipologie. A seconda della causa del sovrappeso quindi, si può decidere di optare per un prodotto diverso, più adatto alle proprie esigenze.

  • Stimolatori del metabolismo: se il tuo problema è il metabolismo lento, allora dovresti scegliere questi integratori qui, che hanno lo scopo di accelerare i processi metabolici e contengono solitamente al loro interno sostanze quali caffeina e guaranà;
  • Riduzione del senso di fame: la principale causa del sovrappeso molto spesso è rappresentata dalla fame nervosa. Per tale ragione, se il tuo problema è questo, affidati agli integratori in grado di contrastare quest’ultima e inibire in modo efficace l’appetito.
  • Drenanti: da scegliere se il tuo obiettivo è ridurre la ritenzione idrica e se sono presenti problemi intestinali. Questi infatti favoriscono il drenaggio dei liquidi in eccesso e agiscono in particolar modo sui punti più delicati quali gambe e fianchi.

Uno degli integratori più efficaci e a nostro avviso il top sul mercato, è Reduslim, un ottimo termogenico in grado di accelerare il metabolismo e garantire la perdita di peso in tempi brevi e senza enormi sacrifici.

Integratori dimagranti: quando assumerli?

I benefici apportati da questa tipologia di prodotti sono fuori discussione. Assumendo questi ultimi infatti, si possono ottenere numerosi vantaggi per il corpo e l’organismo, che vanno dal dimagrimento e la perdita di grasso fino alla depurazione di organi quali fegato ed intestino.

Tuttavia, essendo supplementi alimentari, non sono in grado di svolgere da soli il lavoro lavoro e hanno bisogno di essere associata ad un’alimentazione corretta ed adeguata all’obiettivo che si intende raggiungere. Inizialmente abbiamo detto che non tutti hanno tempo e modo di seguire uno stile di vita sano, ma possono bastare alcuni semplici accorgimento quali eliminare dalla propria routine il consumo di fumo ed alcool e soprattutto limitare l’assunzione di zuccheri e grassi.

Avvertenze

Gli integratori alimentari godono di una formulazione completamente naturale e per tale ragione, non presentano particolari controindicazioni. Tuttavia, il consiglio è di rispettare le dosi indicate sul prodotto e di consultare il proprio medico in caso di gravidanza e/o allattamento o di patologie specifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *